dal Regolamento
L'eventuale adattamento o realizzazione dell'allestimento della sede operativa sono effettuati dal Delegato territoriale a sua cura e spese, compresi gli eventuali adattamenti ad allestimenti richiesti in futuro per una miglior standardizzazione della rete associativa.

Il Delegato territoriale potrà detrarre i relativi importi debitamente documentati dal fondo associativo locale (descritto e regolamentato dall'art.11), limitatamente alle disponibilità del fondo stesso. In nessun caso tali importi e opere potranno essere considerati come un debito contratto direttamente od indirettamente dall'Associazione, oppure dal Delegato territoriale in nome e per conto della stessa.


I COSTI

Per quest'anno non sono previsti costi di affiliazione
I RICAVI

dal Regolamento
Le quote associative annuali e gli altri eventuali introiti derivati dalle attività istituzionali, esclusa ogni e qualsivoglia attività commerciale, versati dagli Associati al Delegato territoriale dell'area di competenza, concorreranno a formare il "fondo associativo locale", che sarà amministrato autonomamente e sotto la propria responsabilità dal Delegato territoriale.
In pratica

Per ogni associato iscritto il Delegato territoriale percepirà la quota associativa di € 20,00

Un Delegato territoriale iscrive mediamente 200 associati al mese.

Esempio :
200 iscritti mensili x € 20,00 cad. = € 4.000,00

* L'esempio è riconducibile ad un territorio di
50.000 persone (uno o più comuni)
dopo circa 6 - 8 mesi di attività
.
costi e ricavi
torna alla
pagina precedente
clicca qui per
saperne di più